BUFALA ACCHIAPPALIKE “Lui è Salid Mamud e lo Stato Italiano gli dà 35 euro al giorno”

Team bufale.net | 13 dicembre 2017 | 0 | acchiappautenti , Bufala

Il mendicante del web di oggi gioca l’ennesima strategia molto in voga e sempre più appetibile, su Facebook, tra gli adepti del popolo del buongiornissimo e dell’indinniazione. Le quasi 8000 condivisioni sono la prova di un’ostinazione a credere a tutto ciò che l’odio propone, specie quando quest’odio non ha fonte né prova alcuna di quanto si dice.

Il post è stato pubblicato sul profilo di un utente. Nonostante i commentatori – e li ringraziamo – facciano notare che non vi è alcuna prova a certificare l’attendibilità di quanto sovrimpresso nell’immagine, il post persiste e finisce sulle bacheche dei condivisori compulsivi. Nel ribadire che un’immagine con testo non accompagnata da fonte non è un’informazione, vi elenchiamo due punti:

  1. Si hanno prove dell’identità della persona immortalata? No;
  2. Si ha la certezza che la persona immortalata sia di nazionalità straniera? No.

Lo sappiamo: convincere vostro cugino, vostra zia, la vostra portinaia, il vostro collega, la mommy che condivide questi contenuti nei gruppi WhatsApp dei genitori “informati” è impresa ardua, se non impossibile. Questi personaggi obbediscono passivamente al comando “condividi”, altrimenti non si sentono parte di un sistema, per quanto fallimentare e pericoloso. Il nostro invito è sempre quello di verificare prima di condividere. Il nostro invito, ancora, è quello di istruire i vostri cari alla consapevolezza che tutto deve avere una fonte, per essere considerato attendibile e degno di commento.

Infine, e non per minore importanza, ricordate che la bufala può anche avere delle conseguenze legali di cui abbiamo parlato nella nostra guida dedicata. Crearle e contribuire alla loro diffusione non è cosa da poco, specie quando si tratta di notizie che coinvolgono terze persone e gettano discredito su una realtà in base a pregiudizi razziali, promuovendo così una violenza gratuita e un allarme diffuso.

LEGGI ANCHE   BUFALA Salvini: Al Sud non esistono partigiani perché non avevano le palle per combattere. Sono dei vigliacchi - Bufale.net
Ad esempio, lui chi è? Si tratta di Tricky, musicista trip-hop statunitense e autore di capolavori come “Evolution Revolution Love”

Tutto, su Internet, ha delle conseguenze. La bufala di oggi, inoltre, fa leva sul discorso dei 35 euro che abbiamo esaurientemente spiegato nella nostra guida utile sui miti da sfatare sui migranti. Inutile dire che sono discorsi affrontati più volte, fino allo sfinimento e alla monotonia.

 

Related Posts



THE BLACK LIST



Seguici su Facebook

DA NON PERDERE