ANALISI IN CORSO Mestre, brutalmente picchiato in pieno centro mentre passeggia con la bimba in braccio

0
1279
http://www.bufale.net/home/wp-admin/options-general.php?page=ad-inserter.php#tab-11

Ci segnalano un articolo pubblicato oggi 15 Febbraio 2017 sul quotidiano Il Mattino:

MESTRE – Lo hanno buttato a terra e preso a calci e pugni. La vittima, un padre con la bimba di tre anni in braccio.
È successo sabato scorso, all’incirca alle 11 di sera davanti al Bingo di piazza Barche a Mestre. La storia comincia prima, quando la famiglia, padre, madre e bimba escono a mangiare una pizza per festeggiare il compleanno dell’uomo.
Dopo una tranquilla serata trascorsa in centro città, i tre escono e fanno due passi prima di prendere l’auto e rientrare a casa.
Passano davanti al Bingo di via Guglielmo Pepe 2, e decidono di entrare per giocare un po’ e tentare la fortuna. Quando escono dalla sala gioco incrociano un gruppo di persone di colore che sanno uscendo dal bar: passando, uno di loro palpa il sedere alla donna. Il marito chiede cosa stessero facendo, e questi per tutta risposta gli dicono di farsi i c… suoi e lo prendono a calci e pugni incuranti che in braccio avesse la figlioletta di tre anni.

Stesse parole e stessa notizia si trovano sul Gazzettino e Il Messaggero. Ancora, Secolo d’Italia e Leggo raccontano il brutale episodio ma non offrono ulteriori dettagli.

Al momento abbiamo dunque il riscontro dell’accaduto su più testate, ma non possiamo offrire ulteriori dettagli né eventuali precisazioni.

Saremo lieti di aggiornarvi in un prossimo articolo.