ALLARMISMO E CLICKBAIT Se hai più di 35 anni, non prendere mai queste pillole; Possono provocare un ictus o un attacco di cuore in pochi secondi Potrebbero essere letali

ALLARMISMO E CLICKBAIT Se hai più di 35 anni, non prendere mai queste pillole; Possono provocare un ictus o un attacco di cuore in pochi secondi Potrebbero essere letali

Ci segnalano un articolo pubblicato il 28 ottobre 2017 su ognigiorno.net:

E ‘molto comune per dolori muscolari, mal di schiena o emicrania, il ricorso immediato all’ ibuprofene. Questa famosa pillola è prescritta tutti i giorni dai medici per il trattamento di tutti i tipi di disturbi. In effetti, l’ibuprofene è stato creato per combattere il dolore. Ma sicuramente non si è informati a dovere.

Ecco tutti i rischi che derivano da questa sostanza, per la vostra salute.

Ibuprofene, rischi per la salute: ciò che nessuno ti ha detto.
A causa della sua grande fama e popolarità in aziende farmaceutiche, molti pochi professionisti scelgono di parlare ai loro pazienti in merito ai rischi di ibuprofene.

Questa famosa pillola può causare danni irreversibili alla la nostra salute.

L’ibuprofene danneggia i nostri reni a poco a poco, e può anche causare un attacco di cuore o ictus.

Le persone di 35 anni sono quelli che dovrebbero stare molto attenti nell’assunzione di questo farmaco, cercate di evitarlo. Ma cosa possiamo usare per trattare il dolore che ibuprofene dovrebbe combattere?

Ci sono molti rimedi naturali efficaci, con cui si può combattere in modo molto più sicuro il mal di schiena, ad esempio. O anche dolori muscolari o emicrania. Noi vi consigliamo un naturale rimedio di erbe curcuma, che può essere utilizzato come sostituto di ibuprofene o qualsiasi pillola convenzionale.

Il lato migliore di questo rimedio naturale di erbe è che non ha alcun effetto collaterale per la salute. Vedete di seguito come prepararla, per evitare i rischi da ibuprofene.

Curcuma a base Rimedio naturale per sostituire l’ibuprofene

La curcuma è una spezia potente, di origine asiatica, che è stata tradizionalmente usata per il trattamento di vari disturbi di salute. La medicina moderna dice anche che la curcuma ha più di 600 benefici per la salute.

Segui questi passaggi, e prepara questo favoloso naturale rimedio di erbe per il trattamento di tutti i tipi di dolore.

Ingredienti:

curcuma in polvere
un po ‘di succo di limone
miele puro (una tazza)
tè caldo (una tazza)

Procedura e consumo:

Hai solo bisogno di mescolare tutti gli ingredienti con un cucchiaio, fino a quando ottieni un preparato omogeneo.

Questo potente sciroppo naturale, vi aiuterà a rimuovere tutti i vostri dolori muscolari. Consúmalo 3 volte al giorno.

Con questo favoloso sciroppo eviterai di esporti ai rischi di ibuprofene.

Inoltre, gli esperti dicono che se si consuma regolarmente questo sciroppo, molti aspetti della vostra salute cominceranno a migliorare notevolmente, grazie agli incredibili benefici di curcuma.

Condividete con tutti questa preziosa informazione

Non parliamo esattamente di bufala (nonostante lo sia) in quanto la nostra analisi di oggi si circoscrive intorno all’intento dell’articolo. L’autore ha voluto costruire un concentrato di teorie pseudo-scientifiche senza riportare alcuna fonte medica a confermare gli effetti dell’Ibuprofene.

Il principio attivo, della famiglia FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei), viene assunto per le sue qualità analgesiche, antinfiammatorie e antipiretiche. L’articolo sostiene che dai 35 anni di età in poi la sua assunzione costituisca un pericolo, e che nessuno sia informato sui reali effetti del farmaco. Quali conoscenze mediche stiano alla base di tali affermazioni non è dato saperlo, eppure si parla di danni irreversibili sulla salute.

Dati non dimostrabili, ma messi a disposizione di un pubblico nella tipica formula della disinformazione medica filtrata attraverso l’allarmismo e il clickbait. Con il pretesto di inventare un allarme che non esiste, gli autori continuano offrendo come alternativa naturale a qualsiasi farmaco (con un facepalm collettivo) la curcuma.

Non vogliamo, con questa analisi, condannare la scelta dei rimedi naturali in quanto non è nostra competenza. Precisiamo, tuttavia, che l’articolo è costruito sul nulla e che la nostra è una guida alla sua lettura. Quando si parla di salute e medicina è bene riportare fonti di riferimento per far sì che il lettore abbia a disposizione tutti i riscontri possibili. Ingannare il lettore con il clickbaiting, inoltre è una consueta strategia dei mendicanti del web.

Possiamo anche constatare che il dato dell’Ibuprofene pericoloso per coloro che hanno superato i 35 anni non ha riscontri sulle fonti ufficiali né istituzionali. Si parla dunque, come già ribadito, di allarmismo nella tipica formula dell’anti-medicina, diffuso in rete con un titolo-esca.