ACCHIAPPALIKE Ecco il nuovo video sugli UFO girato in Messico

ACCHIAPPALIKE Ecco il nuovo video sugli UFO girato in Messico


Il video, o forse meglio dire “i video” sono stati girati da cittadini messicani che confermano di avere delle prove sull’esistenza di una vita extraterrestre. I filmati sono presumibilmente stati girati a Mexicali, capitale dello stato messicano della Bassa California. 

Un video in particolare è stato pubblicato da Pedro Ramírez che si definisce un “ufologo”. Sul suo profilo pubblica il video sottolineando di non essere stato lui a filmare ma delle persone residenti a Mexali e tra le voci che ascoltiamo fuori campo si sentono commenti su ciò che sta accadendo. Una donna dice: “È qualcosa di metallo, perché il sole lo sta illuminando”:

Ramirez pubblica il video scrivendo:

Come sappiamo dagli ultimi due mesi del 2017, l’attività Ovni non si ferma al confine con il Messico, sappiamo che le entità indigene aliene sono preoccupate a causa dei recenti lanci spaziali che sono sicuri abbiano inviato materiale bellico nell’orbita terrestre, attirati da ciò, “Loro” stanno monitorando le attività della Terra in questa parte del pianeta.Quest’anno sarà cruciale per quelli di noi che seguono da vicino questo fenomeno, la NASA e la compagnia SpaceX hanno programmato diversi lanci nello spazio, alcuni con motivazioni “sospette”.

Molti siti web hanno preso spunto da questo post addirittura non mettendo alcun collegamento al suo post e facendo credere di averlo intervistato. I fatti sono comunque ancora da provare anche se la notizia di questo “ufo verticale” o “ufo a forma di umano” sta diventando virale.

Qualcuno abbozza una possibile spiegazione facendo riferimento a droni utilizzati per la sorveglianza e per la sicurezza pubblica. Nel 2013 abbiamo notizie sull’autorità della città di Tijuana che pensa alla progettazione di droni con questo scopo e ad aprile 2017, l’allora segretario di Stato della Bassa California, Raúl Felipe Luévano Ruiz, ha definito “fattibile” l’idea che i droni possano essere utilizzati per la sorveglianza.

Tradotto e adattato da Snopes